Il Punto Ristoro

Nel corso degli anni l’Associazione Progetto San Carlo Forte di Fenestrelle Onlus, ha realizzato all’interno delle mura storiche del forte, un tipico punto ristoro che potesse dare alle migliaia di turistici che arrivano in fortezza, un’accoglienza piacevole e calorosa .

Così, dopo aver “affrontato stoicamente i 4.000 gradini della scala coperta” ma anche più semplicemente dopo aver compiuto un breve percorso guidato o aver visitato una delle numerose mostre presenti, il turista può riposarsi e rifocillarsi al “Cafè des Forcats”.

Il locale sito a fianco della chiesa era anticamente un ex edificio adibito a stallaggio.

Il Punto Ristoro è sempre aperto con i seguenti orari:
mattina: 10.00 - 17.00 (inverno) 10.00 - 18.00 (estate)

La Cucina

Lo chef Francesco PRONESTI è pronto a preparare con grande capacità pranzi per gruppi, cerimonie, compleanni, anniversari.
La sala del sottochiesa , è un ambiente spazioso, severo ma accogliente, per ogni necessità!

Tra le tante proposte gastronomiche che si possono trovare presso il locale “Cafè des forcats” ne elenchiamo alcune, tra le più significative, che hanno come componenti base i prodotti che anticamente era possibile avere nella cucina contadina perché prodotti direttamente in casa (latte,burro,farina,uova,carne di maiale o vitello ,ortaggi vari prodotti nei campi quali patate,cavoli,barbabietole ecc). Si aveva poi a disposizione le “acciughe salate” che provenivano dal mediterraneo , conservate e trasportate in latte metalliche che venivano solitamente acquistate in occasione delle numerose fiere e mercati che allora si svolgevano anche nei piccoli centri abitati.

Piatto A “Calhiettes del Forte”

Ricetta tramandata dalla “nonna Carolina”, cittadina dei Champs, antica borgata di Fenestrelle. Introdotta nel menù del forte come primo piatto tradizionale. Nella zona le calhiettes vengono principalmente preparate con le patate. La ricetta di “nonna Carolina” prevede invece l’uso del pane o dei grissini come alimento base, rendendo il piatto più leggero.

Piatto B “ Patate Salà”

Piatto unico che ha come ingredienti il salame,la pancetta,il lardo ,i sanguinacci accompagnati da patate nostrane che vengono aromatizzate dalla cottura dei salumi a cui sono abbinate. Le patate, al fondo della pentola, formano una gustosa crosta leggera ed i salumi sostituiscono la funzione della carne. Anticamente le “patate Sala” venivano cotte esclusivamente in pentole di “ghisa”.

Piatto C “merluzzo al bianco con polenta”

E’ questo un piatto particolarmente delicato:
il merluzzo viene cotto nel latte e servito unitamente alla polenta di mais.

Piatto D “Glara”

Piatto tipico dell’alta Valle Chisone , costituito da uno sformato di patate. La patata viene grattugiata e cotta in un impasto di latte,uova e pancetta.
In alternativa a quella di patate può essere fatta anche una “Glara” di pane o grissini.

Molto ricca e variegata la “lista dei dolci” che si possono trovare al “Cafè del Forcats”, tutti di nostra produzione.